Al Castello di Racalmuto “GoyArt Spagna”

|




Un’ampia rassegna di Arte contemporanea dal 21 settembre al 31 ottobre.

Stampa

Proseguono le iniziative in programma al Castello Chiaramontrano con l’ampia rassegna di Arte contemporanea promossa dalla GoyArt Spagna che si inaugura Domenica 21 Settembre alle 19,30 e rimane aperta fino al 31 ottobre 2014.

La mostra, curata dal direttore artistico del Castello Chiaramontano Piero Baiamonte e dal direttore artistico della GoyArt Spagna Gorgonio Sanjùan, si inserisce nel panorama internazionale degli eventi espositivi organizzati al Castello che aprono alla conoscenza, incontro, scambio artistico e culturale con altri paesi a conferma della centralità di attrazione della cittadina racalmutese con i suoi prestigiosi contenitori espositivi e monumentali di straordinario interesse storico.

Gli artisti in mostra sono: Ailyn Azkar – Ana Gómez – Ana Toledo – Andrea Diez Rey – Araceli Martìn – Ataulfo Casado – Bressan – Carmen Barcena – Colectivo Arithinia – Cristophe Caro – D.K. Richardson – Diana Ecaterina – Diana Moya – Elisabeth Schalij – Esther Bàrcenas – Fidel Latiesas -Irwin Lightstone – Isabel Monfort Sisò – José Luis Pardo – Josep Aragonés Zafra- Julia Moral – Julio Castillo – Karen Frances Jones – Kenna Boles Prior -Laura Rebollo Villarino – Luis Moya – Mª Esther Piñan Oujo – Mª José Prades -Manoli Tapias – Maria Sá – Marián Danés – Marta Turòn / Crearium – Monica Ozámiz – Paco Sierra – Pilar Arranz – Sabina F. Webb – Sofia Tornero – Tana E. Ruiz – Tekòlótl, José Gabriel Carrillo Sánchez – Victoria Melero Pradas – Wojtek Lukowski.

Obiettivo della GoyArt, pienamente condiviso: “ è la diffusione internazionale dell’arte come mezzo di conoscenza di popoli diversi”.

Gli intenti dell’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Emilio Messana, sono infatti quelli di mettere in atto programmi di sviluppo e valorizzazione delle strutture monumentali, di ricettività ed attrazione turistica e conoscenza del territorio ricco di itinerari in vista del progetto “La strada degli scrittori” che mette assieme in un unico percorso i luoghi di Leonardo Sciascia nella Regalpetra raccontata nelle sue opere.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *