Akragas Volley, sconfitta bruciante a Marsala

|




La squadra agrigentina  sfiora anche la vittoria, ma non riesce a portare a casa il risultato.

Akragas-volley dueImpresa sfiorata. L’Akragas Volley, con un ottimo gioco di squadra, ha  sfiorato la vittoria in casa della Sigel Marsala, capolista del torneo di B1 e retrocessa dall’A2, Una sconfitta bruciante per il sestetto di Valerio  Lionetti, sempre avanti nei set, ma impreciso nell’ultimo punto della partita.  Infatti, le atlete agrigentine hanno sprecato 7 match point per poi arrendersi 18-16. Al match hanno assistito circa cento tifosi dell’Akragas Volley che, a  fine gara, hanno applaudito a lungo la squadra. Il primo set e’ stato dominato  dalla formazione akragantina: 20-25. La Sigel Marsala, trascinata dal suo pubblico, ha vinto nettamente il secondo set, 25-17. L’Akragas Volley,  riassetta muro e ricezione, e conquista il terzo set 21-25. Il sestetto agrigentino perde brillantezza, cala in alcuni fondamentali, e lascia spazio alle padrone di casa che chiudono il set 25-20. Il quinto set e’ giocato benissimo dall’Akragas Volley, ma la paura di vincere tira un bruttissimo scherzo alla vice capolista. L’Akragas Volley avanti 14-9 non riesce a portare a casa la vittoria e perde, clamorosamente, 18-16. Da segnalare la superba prestazione dell’opposto dell’Akragas Volley, Ambra Composto, con 28 punti a referto. Adesso i punti dell’Akragas Volley, a tre giornate dal termine della  regular season, sono 53. La Sigel Marsala e’ in testa con 55 punti.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *