Akragas Volley in piena emergenza

|




Oggi l’incontro con il Corato Bari, con l’organico “ridotto all’osso”. Allegra: “La sfortuna ci perseguita, ma non ci abbattiamo”.

Akragas-volleySi gioca oggi, sabato 10 maggio, alle 18, l’ultima giornata della regular season del campionato di Serie B1 di pallavolo femminile. La vice capolista Akragas Volley ospita, nella palestra comunale di Aragona, la Polisportiva Maldera Corato Bari, formazione gia’ salva da parecchie giornate e candidata, ad inizio di stagione, al salto di categoria.

Il sestetto pugliese e’ ottavo in classifica con 43 punti. L’Akragas Volley, invece, e’ secondo in classifica con 57 punti, ad un solo punto dalla capolista Marsala, impegnata in trasferta contro l’Arzano.

L’allenatore delle biancoazzurre Valerio Lionetti deve fare i conti con le precarie condizioni fisiche di alcune atlete. La centrale Simona Rotondo e’ alle prese con un problema alla schiena e dovrebbe partire dalla panchina. La schiacciatrice Fabiola Ferro e’ ancora dolorante ad un ginocchio e dovrebbe giocare grazie ad un antidolorifico. Nelle ultime ore si e’ fermata anche, per un leggero infortunio, il capitano, Tatiana Lombardo. Dunque, sara’ un’Akragas Volley in emergenza quella che questa sera, per raggiungere il primo posto finale della regular season, dovra’ battere il Corato e sperare che l’Arzano superi nettamente il Marsala.

Il direttore sportivo Luigi Allegra afferma: “Purtroppo la sfortuna ci perseguita in questo momento topico della stagione regolare. Non e’ di certo un bel periodo per noi. Abbiamo un organico ridotto all’osso, ma non ci abbattiamo. Per i play off recupereremo tutte le atlete e combatteremo fino all’ultimo set per centrare l’A2”. La partita di andata, giocata lo scorso 25 gennaio, si concluse 3 – 0 per l’Akragas Volley con questi parziali: 25-17, 25-21, 25-18.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *