Agrigento, tre giorni “niente male”

|




La Città dei Templi l’ultimo week end di maggio si appresta a trasformarsi nella Città del Sollievo. Il direttore dell’Hospice e della Clinica del Dolore, Geraldo Alongi, illustra il fitto calendario di iniziative.

Geraldo Alongi foto agrigentooggi.it

Geraldo Alongi (foto agrigentooggi.it)

Si parte giovedì 29 alle ore 9.00 presso la Biblioteca della Direzione Generale – Asp 1 del Viale della Vittoria, con un Tavolo Tecnico intitolato “Le Reti locali di Cure Palliative, sviluppo e organizzazione” a cui interverrà  il Prof. Gianlorenzo Scaccabarozzi, V.Presidente della Commissione Nazionale per l’attivazione della Legge 38/2010 al Ministero della Salute.

Si procede poi venerdì 30 maggio al Dioscury Bay Palace Hotel di San Leone con il VI Convegno della Società Italiana di Cure palliative – Sicilia e con le Elezioni per il rinnovo del Consiglio  Regionale SICP – Sicilia. Un evento irrinunciabile per chi si occupa di Cure Palliative nella nostra regione, patrocinato dai principali ordini professionali della Regione (Assistenti Sociali, infermieri, Farmacisti, Psicologi, Medici etc.), che per la prima volta è ospitato nella città di Agrigento. Il Convegno vuole essere occasione d’incontro e confronto fra tutti gli operatori che lavorano all’interno della rete di Cure Palliative siciliana al fine di discutere e approfondire le tematiche connesse allo sviluppo della rete. Molti gli argomenti che saranno approfonditi nel corso dei lavori congressuali: il tema del dolore sia dal punto di vista clinico che da quello psicologico, sociale etico e spirituale; le innovazioni nel trattamento farmacologico del dolore; il potenziamento della rete di Cure Palliative in Sicilia e in Italia, le realtà non profit, le importanti conquiste a livello normativo, le innovazioni, le figure professionali all’interno delle equipe che si occupano di Cure Palliative e molto altro. Tra i partecipanti, operatori sanitari provenienti da tutta la regione e non solo, il Prof. Guido Fanelli e il Prof Gianlorenzo Scaccabarozzi, rispettivamente Presidente e Vice Presidente della Commissione Nazionale per l’attivazione della Legge 38/2010 al Ministero della Salute e il medico e giornalista scientifico Livia Azzariti. Presenzieranno anche l’Assessore alla Salute della Regione Siciliana Dott.ssa Lucia Borsellino, il Sottosegretario di Stato alla Salute On.le Vito De Filippo, l’On.le Giuseppe Lauricella, l’On.le Vincenzo Fontana V.Presidente Commissione VI – Servizi Sociali e Sanitari della Regione Siciliana e l’On.le Salvatore Cascio Componente Commissione VI – Servizi Sociali e Sanitari della Regione Siciliana.

tre gg

Nella serata di venerdì, alla vigilia della XIII Giornata Nazionale del Sollievo, avrà luogo il Gala e Cena Sociale per la consegna del Premio Sollievo 2014 Anakoufisi presso il Dioscury Bay Palace. Prevista la partecipazione del talentuoso attore Andrea Tidona, interprete principale della pluripremiata fiction Rai “Braccialetti Rossi”.

Appuntamento conclusivo, infine, sabato 31 maggio con la XIII Giornata del Sollievo. Una miriade d’iniziative per tutto il giorno: alle ore 9.30 La Corsa del Sollievo, una passeggiata podistica per tutto il litorale san leonino, dal Dioscury Bay Palace fino alla Pinetina Club. A far compagnia ai corridori lungo tutto il percorso un corteo d’auto e moto d’epoca curato dal C.A.M.E. dei Templi di Favara. Alla Pinetina Club, poi, si continuerà con le esibizioni di danza e tango argentino della Scuola di Ballo ASD Bailart, infine un “calcio al dolore” con la finale del Quadrangolare di Calcetto disputato dai medici e infermieri degli Ospedali di Agrigento, Canicattì, Licata e Sciacca.

Il sollievo è finalmente di casa ad Agrigento e in qualità di Dir. Responsabile dell’ U.O. Hospice e Clinica del Dolore di Agrigento mi sento di parlare a nome di tutta l’equipe del reparto invitando tutta la stampa e la società civile a unirsi a noi nella battaglia in nome del Sollievo.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *