Agrigento riconquista il Convegno Internazionale di Studi Pirandelliani

|




Il Comune si è impegnato a patrocinare la 51 edizione dell’evento da sempre organizzato da Enzo Lauretta

Enzo LaurettaGli echi della polemica che aveva accompagnato la legittima decisione del professor Enzo Lauretta trasferire la cinquantesima edizione del Convegno Internazionale di Studi Pirandelliani alla Città del Mare di Terrasini non si sono ancora spenti.

Quella di Lauretta fu una deicisione molto sofferta, ma, per i motivi che ben conosciamo, inevitabile. Adesso, però, arriva, dopo le polemiche, la buona notizia. Il Convegno torna ad Agrigento, sua sede naturale.

Grazie ad un accordo concluso con il sindaco, Marco Zambuto, che ha confermato il patrocinio dell’evento letterario e didattico da parte del Comune, il Convegno, che ogni anno porta ad Agrigento migliaia di studenti da ogni parte d’Italia, si svolgerà al Teatro Pirandello dal 30 novembre al 3 dicembre prossimi.

E’ decisamente una buona notizia per una città tormentata da mille problemi e per la quale l’iniziativa di Lauretta ha sempre rappresentato uno degli eventi di maggiore richiamo e di indiscutibile prestigio.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *