Agrigento, “Semafoli spenti…Comune muto”

|




Nota dell’associazione “Punto e a Capo” sul mancato  funzionamento del semaforo di via La Malfa.semafoli due

L’Associazione di Agrigento “Punto a capo denuncia in una nota il mancato funzionamento del semaforo in uno dei punti della città caratterizzato da un traffico intensissimo, la via Ugo La Malfa.

“Dopo le battaglie per il ripristino dei semafori a Villaggio Mosè-si legge nella nota- adesso a non funzionare è il semaforo alla fine di via La Malfa, quello di fronte l’Hotel e la chiesa Madonna delle Grazie. Un incrocio trafficatissimo dove rischiano la vita ogni giorno tantissime persone. Eppure niente. Le luci lampeggiavano già da un pò durante la Sagra del Mandorlo e continuano ancora oggi.

La flebile voce dei cittadini, che gridano sempre più piano ormai convinti che niente possa cambiare, diventerà un ruggito se accadrà una disgrazia. Speriamo di no. Chiediamo all’amministrazione di non giocare con la pelle dei cittadini. Di dare conto a voci ed esigenze, non solo in periodo elettorale.

Il comune è muto. Non ci sono comunicati in argomento. Non si danno date per il ripristino. Le mail del protocollo, di solito, non vengono prese in considerazione, nonostante l’indirizzo sia in bella mostra nella pagina iniziale del sito. Dall’interno del comune ci fanno sapere che le nostre segnalazioni non arrivano agli interessati.

Intanto il sindaco-conclude l’associazione Punto e a Capo-pensa all’Europa e a fare spot. Dopo tanto fumo la città vorrebbe anche l’arrosto”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *