Agrigento, al Posta Vecchia proiezione di “Mare Chiuso”

|




L’iniziativa promossa da Amnesty International

mare chiusoGiovedì 17 aprile alle ore 20.30 il Teatro della Posta Vecchia di Agrigento (Salita Giambertoni, 13) ospiterà la proiezione del documentario “Mare Chiuso“.

La pellicola-denuncia, firmata da Stefano Liberti e Andrea Segre, si configura come una storia di uomini e di respingimenti: narra le vicende  di più di duemila migranti africani, intercettati nelle acque del Mediterraneo tra la primavera 2009 e l’estate 2010 e rispediti immediatamente in Libia dalle forze dell’ordine italiane. I profughi, vittime di violenze e abusi da parte della polizia libica, sono stati destinati alla detenzione da cui sono fuggiti nel  2011, dopo lo scoppio della guerra nel paese nordafricano.

La proiezione, organizzata da Amnesty International, è a ingresso libero.Durante l’iniziativa il Gruppo Italia 283  sarà presente in sala con un banco informativo.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *